11.1.09

11.01.09 Passato \ Moderno Artigianato \ Design Ehrfurcht di Pour les Alpes




Unire il pregio e l'unicità dell'artigianato con la creatività e la stravaganza del design moderno, è questo il motto delle designer svizzere Tina Stieger e Annina Gaehwiler di Pour les Alpes. Tra le loro creazioni troviamo la particolarissima collezione (prototipi) di mobili chiamata Echos, diversi tra loro ma con un filo conduttore, la collaborazione con artigiani specializzati nelle tecniche tradizionali delle Alpi svizzere. Il risultato? Direi perfetto per rappresentare in un’epoca di produzioni di massa, il recupero e l’identità culturale alpina utilizzando tecniche artigianali e materiali locali. Qui in foto potete ammirare Ehrfurcht, in ebano nero, si apre come una crepa nella roccia per rivelare un interno di pino sfaccettato come una caverna.



6 commenti:

  1. Al di là della praticabilità dell'interno, mi sembra una cosa interessante. Un po' cretto, un po' Gibellina, un po' Morphosis.
    Più che altro mi interesserebbe conoscere il processo tecnico di modellazione della parte interna.....

    RispondiElimina
  2. Mi informerò fucsiaman!

    Cmq concordo con te, la praticabilità dell'interno mi sembra poco considerata... è l'errore che non dobbiamo fare!

    RispondiElimina
  3. *la_maga_circe*12 gennaio 2009 18:59

    Rabbrividiamo.


    :)))

    RispondiElimina
  4. Perchè rabbrividiamo maga circe?!

    RispondiElimina
  5. *la_maga_circe*13 gennaio 2009 10:26

    Non hai visto mai lo sketch con Aldo,Giovanni&Giacomo in cui c'è anche MARINA MASSIRONI che dice "rabbrividiamo"?
    Se lo cerchi su YouTube... poi capisci!

    Cmq non mi piaceva per nulla questo mobile. :)

    RispondiElimina
  6. " UN " RI-COPERTO DI DURO CON CUORE TENERO

    BUONA-SERA

    RispondiElimina